Favette di Carnevale di Nonna Piera

Cooking time:

Ingredients

  • Farina + Cereali Sfiziosità 300g
  • Uova 4 tuorli
  • Ricotta 100 g
  • Burro 15 g
  • Zucchero 150 g
  • Sale 1 pizzico
  • Rum 1 cucchiaio
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Latte q.b.
  • Zucchero velo q.b. per guarnire
  • Olio di semi di arachidi q.b. per friggere

Preparation

Setacciate la farina con il lievito. Aggiungete lo zucchero, il sale, i tuorli, la ricotta, il burro e il rum. Amalgamate bene tutti gli ingredienti. Trasferitevi su un piano da lavoro leggermente infarinato ed Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. Se necessario potete aggiungere un po’ di latte. Maneggiatelo rapidamente e dategli una forma sferica. Avvolgetela in una pellicola trasparente per alimenti e lasciate riposare a temperatura ambiente per 10/15 minuti. Trascorso questo tempo prelevate un po’ di impasto e su un piano leggermente infarinato realizzate un filone, tipo grissino di circa 1 cm di diametro. Tagliate il filone a pezzetti di circa 2 cm e modellate ciascun pezzo con le mani in modo da ricavare delle palline.

Mettete a scaldare l’olio che dovrà raggiungere la temperatura di 170 gradi per ottenere delle favette dorate e cotte all’Interno. Immergete pochi pezzi per volta e aiutandovi con una schiumarola girateli spesso per favorire una cottura uniforme. Appena il colore sarà dorato scolatele e passatele nello zucchero velo. Proseguite in questo modo anche per le altre e servite le vostre favette di nonna Piera!