Composta di Pere e Mele Composte

Le migliori pere e mele raccolte al punto giusto di maturazione e subito cotte con la sola aggiunta di zucchero di canna

Disponibile

4,00

110 g

Curiosità

La pera Madernassa, anche utilizzata per questa composta, è una pera da cuocere, cioè esplica le sue migliori caratteristiche cotta, anche se si può mangiare cruda, quando matura.
"La Madernassa fu descritta la prima volta da Cavazza (1908) che ne magnificò la rusticità, la produttività e la lunga vita. [...] La pianta madre nacque da un seme caduto per caso in un appezzamento della cascina Gavello della Borgata Madernassa su di una collina posta tra i paesi di Guarene e di Castagnito. Quando cominciò a portare i primi frutti il proprietario ne apprezzò subito la bontà. Ben presto i pregi colturali e commerciali della varietà furono conosciuti dai vicini che la moltiplicarono nei loro poderi e di qui la cultivar si diffuse in tutto il territorio dell'albese. In un primo momento la varietà fu conosciuta con il nome di Gavello e solo in seguito venne indicata con il nome di Madernassa: si può stabilire con relativa approssimazione anche la sua data di nascita se si pensa che la pianta madre fu abbattuta nel 1914 ed aveva circa 130 anni. [...] È opinione diffusa che derivi da incrocio naturale della cultivar Martin Sec con il selvatico."
Nel 1999 inizia l'iter per il riconoscimento della Indicazione Geografica Protetta, tuttora in corso.
L'albero è vigoroso, rustico, molto fertile, soggetto ad alternanza produttiva. Fioritura in epoca medio-precoce. Varietà partenocarpica (produce anche frutti senza semi). Il frutto è di dimensioni medie o medio-piccole, abbastanza regolare, lievemente appiattito alle due estremità, con picciolo medio-lungo, sottile, inserito in una piccola cavità, buccia sottile piuttosto ruvida, rugginosa, verde giallognola, soffusa di rosso pallido, con molte lenticelle irregolari, torsolo piccolo, polpa bianco-giallognola-chiara, croccante, poco granulosa, leggermente profumata, di sapore dolce e leggermente tannico.
Il melo è un piccolo albero deciduo di 5-12 metri di altezza, con una chioma densa ed espansa e apparato radicale superficiale.
Le foglie sono alterne e semplici, a lamina ovale, leggermente seghettate, con apice acuto e base arrotondata, di 5-12 centimetri di lunghezza e 3-6 cm di larghezza. Il picciolo è lungo 2-5 cm. I fiori sono ermafroditi di colore bianco-rosato esternamente e bianco internamente. Hanno una corolla composta da 5 petali e sono larghi 2,5-3,5 cm. La fioritura si svolge in primavera, simultaneamente al germogliamento. L'impollinazione è entomofila. Il frutto, detto pomo o mela comunemente, si forma per accrescimento del ricettacolo fiorale insieme all'ovario ed è perciò un falso frutto; ha forma globosa, generalmente di 5-9 cm di diametro, prima verde e a maturazione, estivo-autunnale, con colore variabile dal giallo-verde al rosso. Il frutto vero, derivato dall'accrescimento dell'ovario è in realtà costituito dal torsolo, di consistenza più coriacea rispetto alla polpa.
Le composte di frutta si differenziano dalle confetture per la minor quantità di zuccheri totali. Le composte Sfiziosità sono indicate sia per i diabetici sia per chi, senza voler rinunciare al piacere della tavola, è attento alla propria forma fisica.

Come consumare

Per la produzione di 100 grammi di confettura vengono utilizzati 135 grammi di succose pere e mele fresche, coltivate con estrema cura e amore con il metodo dell'agricoltura Biologica. Raccolte nei frutteti al punto giusto di maturazione, attentamente pulite e lavate vengono semplicemente cotte a fuoco lento in pentoloni con la sola aggiunta dello zucchero di canna.
Per una ricca e salutare colazione è ottima spalmata sul pane appena tostato. Per una merenda sfiziosa spalmate del burro di alpeggio sul pane ed aggiungete la composta di pere e mele Sfiziosità!

Origine: Piemonte
Varietà: Pere, mele.
Tipo di coltivazione: biologica certificata
Contesto climatico della raccolta: asciutto
Data della raccolta: fine settembre
Tipo di raccolta: manuale
Processo produttivo : Tutto il processo produttivo è svolto manualmente secondo l'antica tradizione contadina della produzione casalinga. La frutta in copiosa quantità nella stagione estiva veniva trasformata in confettura per essere poi consumata in inverno. Il metodo di lavorazione a "cielo aperto" è il classico metodo utilizzato sin dai tempi più antichi per la conservazione della frutta. La frutta infatti dopo essere stata attentamente pulita e lavata viene semplicemente cotta a fuoco lento in pentoloni con la sola aggiunta dello zucchero di canna.


Valori nutrizionali medi per 100 g di prodotto
Valore energetico: 135 kcal / 567 kJ
Grassi <0,1 g
  di cui saturi <0,1 g
Carboidrati 32 g
  di cui zuccheri 28 g
Proteine 0,7 g
Sale <0,2 g

Ingredienti

  • Pere e mele (in prop.variabile)
  • zucchero di canna

Ti consigliamo anche

Product Image

Composta di Biancospino

Il biancospino, per le sue proprietà benefiche, è da sempre conosciuto come la pianta del cuore!

Peso: 100 g

4,00

Dettagli

Product Image

Crema di Mele e Amaretti

Una specialità dell'antica cucina piemontese... deve essere degustata per essere apprezzata!

Peso: 110 g

4,00

Dettagli


Ricette con questo prodotto


Recensioni

Acquisto verificatoGiuseppe

Super buona


how fast does cialis work Draisse

best cialis online

Oversea Pharmacy ReltOvetNili https://cialiser.com/ - cialis online purchase Weineedymn Cialis Lo Puede Tomar La Mujer preohodire <a href=https://cialiser.com/#>Cialis</a> fotroraRam Viagra Toulouse


dangers of cialis Eldeno

abamprept

Albuterol Vials Without A Prescription ReltOvetNili <a href=https://xbuycheapcialiss.com/>buy cialis online</a> Weineedymn Buying Doxycycline Online Uk Safe