Composta di Biancospino Salse per carni e formaggi

Il biancospino, per le sue proprietà benefiche, è da sempre conosciuto come la pianta del cuore!

Attualmente non disponibile

4,00

100 g

Curiosità

Il biancospino è da sempre conosciuto come la pianta del cuore. Le foglie e i fiori contengono una miscela di diversi flavonoidi, potenti antiossidanti e "spazzini" dei radicali liberi, utili nella prevenzione di malattie cardiovascolari e per combattere il colesterolo.
Il nome oxyacantha deriva da greco oxys che significa "punta" e akantha che vuol dire "spina". Considerato di buon auspicio dai Greci, il biancospino era utilizzato per adornare gli altari, durante le cerimonie nuziali. I Romani lo chiamavano "alba spina" (spina bianca) e lo dedicarono alla dea Flora, che regnava sul mese di maggio, mese delle purificazioni e della castità, simboleggiata appunto dal bianco dei fiori.
Per questo motivo non venivano celebrate le nozze durante quel mese e se proprio era necessario farle, si accendevano cinque torce di Biancospino in onore della dea, per placare la sua ira. Anche i Celti dedicarono la pianta al periodo che andava da metà maggio a metà giugno.
Nel Medioevo sempre in quel mese, si metteva un albero di Biancospino nella piazza del paese, lo si decorava e si danzava intorno per dare prosperità al paese e per scacciare il malocchio e la sfortuna. Si diceva che i suoi fiori bianchi rappresentassero l'Immacolata Concezione; i frutti rossi, le gocce del sangue di Cristo; e i rami spinosi, la corona di spine.
Arbusto spinoso e cespuglioso (5 m.) ha una corteccia giallastra che scurisce con l'età. Le foglie presentano lobi più o meno marcati. I fiori, riuniti in corimbi, compaiono in primavera, sono piccoli di colore bianco-rosato e molto profumati. I frutti sono delle piccole drupe rosse dalla polpa farinosa e insipida.

Il biancospino è una pianta dalle numerose proprietà benefiche. Le foglie ed i fiori del biancospino sono ricchi di flavoinoidi: questi sono degli ottimi antiossidanti naturali che contribuiscono a combattere la pressione alta, aiutando nella protezione del sistema cardiovascolare. Inoltre, questa pianta favorisce la pulizia delle arterie dal colesterolo ed i proantocianidoli contenuti in essa aiutano a rafforzare il cuore. Il biancospino è indicato per chi soffre di aritmie, tachicardia ed extrasistole, in special modo in soggetti anziani o, comunque, a rischio di infarto.
L'assunzione di questa preziosa pianta è, inoltre, molto utile per chi soffre di ansia - che può essere curata anche tramite altri validi rimedi naturali - nervi, angoscia, insonnia ed ha bisogno di rilassarsi e calmarsi: questo grazie alla vitexina, che vanta un'azione sedativa perfetta in casi come questi.

Come consumare

Dal gusto molto delicato, la Composta di Biancospino Sfiziosità è un ottimo dessert già consumata da sola ed è ancora più sfiziosa in abbinamento a macedonie, panna montata e gelati. Ottima anche con formaggi freschi.

Da conservare in luogo fresco, asciutto e lontano dalla luce.
Conservare in frigo dopo l'apertura

Materia prima (Biancospino)
Origine: Piemonte
Periodo di produzione: Maggio/Giugno
Tipo di raccolta: manuale

Ingredienti

  • Mela
  • zucchero di canna
  • biancospino(5%)
  • Zuccheri Totali Brix 32g per 100g
  • limoni

Ti consigliamo anche

Product Image

Composta di Menta

Ideale per accompagnare formaggi sia stagionati che freschii e carne. Ottima spalmata sulle fette biscottate o semplicemente assaporata da sola!

Peso: 100 g

4,00

Dettagli

Product Image

Composta di Ortica

Ortica selvatica raccolta in primavera ad una altezza di circa 1000 m, in Valle Varaita. Assoutamente da provare con i formaggi!

Peso: 100 g

2,80

Dettagli

Product Image

Composta di Fiori di Sambuco

Un'idea golosa per catturare e gustare il profumo e gusto di questi meravigliosi fiorellini!

Peso: 100 g

4,00

Dettagli


Recensioni

Acquisto verificatoGiuseppe

Io la uso anche a colazione su una fetta biscottata